CHIARA SALVATORE

Cloud Infrastructure Administrator

Devops Engineer

LinkedIn  Twitter  Delicious  profilo Facebook solo per conoscenti

I tempi dei file in GNU/Linux: cambiamento, modifica e accesso

Ogni file su Linux ha tra le sue proprietà tre tipologie di tempo: il tempo di ultima modifica, il tempo di cambiamento e il tempo di ultimo accesso.

Eseguendo il classico comando ls -l per avere una lista dettagliata dei file di una cartella, vedremo che ogni file ha associata una data.

Il tempo mostrato di default da ls è il tempo di ultima modifica (modification time o mtime).

E’ possibile aggiungendo l’opzione -c visualizzare il tempo di cambiamento (change time o ctime) al posto di quello di ultima modifica.

Per visualizzare il tempo di ultimo accesso (access time o atime) basta cambiare l’opzione in -u.

Posted in Computer notes | Tagged , , , , , , | Leave a comment
“Be mindful of the living Force, my young Padawan.”
 Qui-Gon Jinn